Mostra d’Arte Collettiva – Io Sono Razzista Ma mi Curo

15 Ott 2019 MOSTRE e EVENTI @ntonella
Mostra d’Arte Collettiva – Io Sono Razzista Ma mi Curo

Sentivo che c’era qualcosa che non mi piaceva.
Non piacersi.
Qualcosa nasce nella mente, cresce e intossica il pensiero.
Non piacersi. Tutto nasce da questo.
Cos’è il razzismo? Sono anch’io razzista?
Non si è impermeabili alla comunicazione né all’informazione di propaganda legata a questo argomento.
Tutti dentro! Tutti fuori!
La rabbia usata dagli estremismi e dalle ideologie fa i suoi danni, così ho cominciato ad interrogarmi e, non trovando risposte convincenti, ho cominciato ad indagare per indagarmi.
Cercando nelle parole e nei racconti dei migranti, gli stranieri, altre domande prendevano forma.
Cos’è la paura? Ce l’ho anch’io?
E se così fosse, di cosa si ha paura?
La risposta, dopo due anni, è in questo lavoro.
E’ la Paura del presunto cannibalismo dei poveri, senza guardare e accorgersi del cannibalismo degli ingordi.


I 27 RITRATTI sono di persone di diversa nazionalità e condizione economica, e differenti sono le ragioni che le hanno portate a muoversi. Sono rappresentati tutti e cinque i continenti.
I protagonisti hanno scritto un breve racconto di sé o della propria storia. Il testo scritto a mano è stato sovrapposto all’immagine della foto, che è sfocata ma sufficientemente riconoscibile.

https://www.antonelladigirolamo.it/portfolio/io-sono-razzista-ma-mi-curo/


Io Sono Razzista, Ma mi Curo.
«Il tuo lavoro ci piace molto» mi dicono. 
«Ah bene! son contenta ! » rispondo.
«Ti va di partecipare ad una MOSTRA D’ARTE COLLETTIVA?»
«Certo che sì! »
«Potrai esporre in uno spazio di 1m x 1m»

…mumble mumble…27 foto in 1m x 1m…mumble mumble…

Mi concentro sull’opportunità e non sul limite. 
Flexibility. Resilience. 
Si può fare.

L’ho fatto. 


Mostra d’arte collettiva – Il cadavere squisito

Mostra d’arte collettiva IL CADAVERE SQUISITO – Galleria TAG – Roma

Galleria TAG – inaugurazione Sabato 12 ottobre 2019

Il Cadavere Squisito è un evento organizzato dalla Tevere Art Gallery e dall’artista e curatrice Yasmine Elgamal. In questi incontri la galleria vuole proporsi come un foglio bianco sul quale invitare le menti creative più varie, a lasciare un segno. Così come nel gioco surrealista “Le cadavre exquis” gli artisti si riunivano e affidandosi alla casualità, davano vita ad un componimento poetico o figurativo che si collegasse all’inconscio creativo di ognuno; anche la TAG vuole affidarsi al caso e alla coralità.

TAG – Tevere Art Gallery https://www.tevereartgallery.net/